logo di stampa italiano
 
Sei in: Analisi per Area d'Affari

Analisi per area d'affari

Analisi per area d'affari

A partire dal bilancio al 30 giugno 2009, il Gruppo Hera, per meglio focalizzare le proprie strutture industriali, ha riconfigurato l’attribuzione dei propri business alle aree d’affari, riclassificando ad ogni relazione trimestrale, per omogeneità di confronto, anche i risultati degli esercizi precedenti. A partire da questa chiusura contabile, pertanto, tale operazione sugli anni precedenti non risulta più necessaria.

Di seguito si propone un’analisi dei risultati della gestione realizzati nelle aree d’affari in cui opera il Gruppo: (i) settore del Gas, che comprende i servizi di distribuzione e vendita di gas metano e GPL, teleriscaldamento e gestione calore (ii) settore dell’Energia Elettrica, che comprende i servizi di produzione, distribuzione e vendita di Energia Elettrica (iii) settore del Ciclo Idrico Integrato, che comprende i servizi di Acquedotto, Depurazione e Fognatura (iv) settore dell’Ambiente, che comprende i servizi di Raccolta, Trattamento e Smaltimento dei rifiuti (v) settore degli Altri Servizi, che comprende i servizi di Illuminazione Pubblica, Telecomunicazione e altri servizi minori.

Alla luce di quanto riportato, si espone la composizione e l’evoluzione negli anni dei Ricavi e del Margine Operativo Lordo come rappresentato nei seguenti grafici:

Composizione del portafoglio di business

 
Composizione del portafoglio di business

Nei prossimi capitoli viene rappresentata un’analisi dei risultati della gestione realizzati per aree d’affari. I conti economici per area d’affari sono comprensivi dei costi di struttura ed includono gli scambi economici tra le stesse valorizzati a prezzi correnti di mercato.

L’analisi per aree d’affari non considera la valorizzazione dei maggiori ricavi e dei maggiori costi, senza impatto sul Margine Operativo Lordo, relativi all’applicazione dell’IFRIC 12, come esplicitato sul Conto Economico Consolidato del Gruppo. Gli incrementi delle costruzioni in economia/lavori in corso rappresentati nelle aree d’affari sono relativi ai soli costi per lavori a investimento realizzati internamente che, a partire dal bilancio al 31 dicembre 2009, per effetto della scissione delle Società Operative Territoriali, risentono di un diverso trattamento contabile, per cui i costi esterni non transitano più sul conto economico.

 
Vuoi farci una domanda?